IL COMUNE ADERISCE ALL'ASSOCIAZIONE

IL COMUNE ADERISCE ALL'ASSOCIAZIONE "CITTA' DEL BIO"

Su proposta dell’amministrazione, votata all’unanimità dal consiglio comunale nella seduta svoltasi giovedì 12 settembre scorso, il Comune di Troina aderisce a “Città del Bio – Associazione dei Comuni e delle Autonomie Regionali e Locali”. L’ Associazione, con sede a Torino, riunisce i comuni e gli enti territoriali che condividono la scelta di promuovere l’agricoltura biologica intesa come progetto culturale, attraverso il coinvolgimento dei territori abitati dalle comunità con le loro identità e saperi e le loro attività economiche e amministrative, in una fitta rete in cui si intrecciano ambiente, paesaggio ed agricoltura. Obiettivo, la promozione dello sviluppo dell’agricoltura biologica, delle politiche alimentari, dell’educazione alimentare, del benessere umano ed animale, della tutela ambientale e della valorizzazione turistica integrata con le produzioni agro-alimentari, per l’adozione di politiche di cooperazione tra territori rurali e urbani. In particolare, infatti, l’Associazione opera assistendo e stimolando gli associati nell’adozione di pratiche legate alle produzioni ottenute con metodo biologico, nell’informare ed orientare i cittadini verso un consumo etico e consapevole, nel promuovere lo sviluppo ecosostenibile, l’impiego di tecniche e di prodotti ecocompatibili sia nel settore primario, che negli altri settori produttivi e nel terziario, nonché la qualità della vita in ambito urbano, sviluppando specifiche iniziative e servizi nel campo della tutela, della promozione e dell’informazione.
"La valorizzazione del territorio attraverso le eccellenze gastronomiche e la promozione di nuovi stili di vita fondati su una nuova dimensione salutistica dell'alimentazione – spiega il sindaco Fabio Venezia - , costituiscono i capisaldi della nostra azione amministrativa, che ci hanno spinto a far entrare Troina nelle rete delle Città Bio, certi che si tratti di un’opportunità di crescita e di sviluppo per la nostra comunità".

Pubblicata: 20/09/2019 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: