EMERGENZA CORONAVIRUS: LA POLIZIA MUNICIPALE DENUNCIA 4 PERSONE PER INOSSERVANZA DEI PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI

EMERGENZA CORONAVIRUS: LA POLIZIA MUNICIPALE DENUNCIA 4 PERSONE PER INOSSERVANZA DEI PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI

La Polizia Municipale ha multato e denunciato, per violazione dell’articolo 650 del Codice penale, 4 persone per inosservanza dei provvedimenti restrittivi emanati dal Governo per contenere il diffondersi dell’emergenza Coronavirus. Nei giorni scorsi, durante l’intensificarsi dei controlli predisposti dall’amministrazione comunale, grazie anche all’aggiunta del personale del corpo di vigilanza dell’Azienda Speciale Silvo-Pastorale ed all’ausilio delle forze dell’ordine, che ha visto raddoppiare le pattuglie giornaliere ed organizzare appositi servizi nelle ore serali e notturne su tutto il territorio comunale, i vigili urbani hanno infatti deferito all’autorità giudiziaria 4 cittadini troinesi, sorpresi fuori casa senza validi motivi. “Siamo impegnati in prima linea a gestire l’emergenza ed a non lasciare nessuno solo – dichiara il sindaco Fabio Venezia - , ma linea dura per chi non rispetta le regole. Ringrazio la Polizia Municipale e le forze dell’ordine per lo straordinario impegno ed i tantissimi concittadini che invece, con grandissimo senso civico, osservano le indicazioni emanate. La parola d’ordine è restare a casa”.

Pubblicata: 17/03/2020 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: