ISTRUZIONE:AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI  DI STUDI OBBLIGATORI

ISTRUZIONE:AL VIA LE ISCRIZIONI AI CORSI DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DEI TITOLI DI STUDI OBBLIGATORI

Aperte da oggi fino a venerdì 29 gennaio prossimo, presso l’ufficio dei Servizi Scolastici di via Graziano, le iscrizioni ai corsi di formazione per il conseguimento dei titoli di istruzione obbligatoria.
Il Comune - in collaborazione con il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di Caltanissetta e Enna - metterà a disposizione i propri locali per lo svolgimento di lezioni rivolte agli adulti, anche stranieri, che non abbiano assolto l’obbligo di istruzione (biennio superiore) o che non siano in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di studi (ex licenza media).
Obiettivo del progetto, creare le condizioni per favorire la conclusione degli studi di coloro i quali - per varie motivazioni - li hanno interrotti, aumentare il livello di apprendimento della popolazione adulta in possesso di un titolo di studi spendibile in ambito lavorativo e favorire l’integrazione di migranti e stranieri.
L’offerta formativa erogata dal CPIA si articolerà in: percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana; percorsi per il conseguimento della certificazione di un livello di istruzione corrispondente a quello previsto dall’ordinamento vigente della scuola primaria, propedeutico a quello successivo; diploma conclusivo del primo ciclo di istruzione (ex licenza media); certificazione attestante l’acquisizione delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione.
Possono iscriversi coloro che abbiano compiuto 18 anni di etĂ  e siano in possesso della licenza media e intendano conseguire un titolo di studi superiore a quello posseduto.
Le attivitĂ  e gli insegnamenti erogati, sono infatti comuni al biennio degli istituti professionali e tecnici.
Le iscrizioni sono aperte agli adulti sia italiani che stranieri in etĂ  lavorativa e ai giovani che abbiano compiuto 16 anni e non siano in possesso del titolo di studi conclusivo del primo ciclo di istruzione.
“Siamo convinti che si tratti di un’ottima occasione per i nostri adulti e gli stranieri che non hanno avuto la possibilità di studiare in età scolare – ha spiegato l’assessore alla pubblica istruzione Melina Impellizzeri - , nonché di un’opportunità per migliorare il livello di istruzione, conoscere la lingua italiana e conseguire un titolo di studi spendibile in ambito lavorativo. Ci auguriamo di riscontrare una congrua adesione e sottoscrivere così la convenzione con il CPIA, cui abbiamo già assicurato la nostra totale adesione mettendo a disposizione i locali per lo svolgimento delle lezioni”.

Pubblicata: 04/01/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: