TELECOMUNICAZIONI: ARRIVA LA BANDA ULTRA LARGA PER VIAGGIARE VELOCI IN RETE

TELECOMUNICAZIONI: ARRIVA LA BANDA ULTRA LARGA PER VIAGGIARE VELOCI IN RETE

Via libera del Comune, a Telecom Italia, all’autorizzazione a eseguire gli scavi per la messa in posa di infrastrutture telefoniche interrate e digitali, per la realizzazione della banda ultra larga in città.
Gli interventi di installazione della fibra ottica - che oltre a tutti i cittadini consentiranno a scuole, ospedali, uffici e edifici pubblici comunali di viaggiare in rete a una velocità compresa da 30 fino a 100 Megabits al secondo - rientrano nell’ambito del progetto “EUROSUD BUL SICILIA”, finanziato dal PO-FERS 2007/2013 della Regione Siciliana e finalizzato all’azzeramento del divario digitale, secondo quanto previsto dalle normative della Commissione Europea.
Il progetto - che con tecnologia ultrabroadband consentirà il collegamento telematico a tutte le aree comprese dalla banda - si articolerà in 4 sub lavori, per assicurare la copertura capillare dell’intero territorio comunale:
- Anello BB, zona ovest dell’abitato;
- Stella B, zona sud;
- Stella C, centro storico;
- Pacpal, edifici pubblici.
“Anche quest’ulteriore progetto – ha dichiarato il sindaco Fabio Venezia – si inserisce a pieno titolo nelle iniziative intraprese dall’amministrazione, volte a migliorare l’efficienza dei servizi per la nostra cittadinanza. Stiamo lavorando alla costruzione di un modello di smart city e crediamo fermamente che la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica debbano essere implementate nell’ottica di valorizzazione del nostro territorio”.
Il progetto dei lavori - che Telecom Italia avvierà a breve in cofinanziamento con i contributi regionali e senza alcun costo compartecipativo da parte del Comune – è stato redatto dall’ingegnere Fabio Salemi.



Pubblicata: 04/03/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: