Approvato il Regolamento per l’utilizzo del Sistema Informatico Comunale e dei Servizi di Telefonia e modalità di controllo

Approvato il Regolamento per l’utilizzo del Sistema Informatico Comunale e dei Servizi di Telefonia e modalità di controllo

Con Deliberazione di Giunta Comunale N. 17 del 8 febbraio 2016 è stato emanato il "Regolamento per l'utilizzo del Sistema Informatico Comunale e dei Servizi di Telefonia e modalità di controllo del Comune di Troina".

Si introducono per la prima volta norme comuni e valide per tutte le strutture organizzative dell'Ente.

Tra i punti principali si segnala che:

- individua un solo referente (il Servizio ICT) per la gestione dell'Informatica a disposizione di tutte le strutture;
- in fase di utilizzo dei sistemi chiarisce le responsabilitĂ  degli amministratori e degli utenti.
- attraverso le norme attuative si specifica l'assoluta necessitĂ  di disporre di credenziali personali per l'accesso ai sistemi che individuino in modo chiaro i soggetti autorizzati all'utilizzo.
- vengono inoltre definiti quali servizi attivare per ciascun profilo utente presente nell'Ente.

Il presente regolamento, quindi, persegue le seguenti finalitĂ :
- adottare indirizzi trasparenti, capaci di comunicare con estrema chiarezza ai lavoratori le corrette modalitĂ  di utilizzo degli strumenti informatici assegnatigli per lo svolgimento delle mansioni loro attribuite;
- definire con altrettanta chiarezza il diritto dell’Ente a verificare l’uso corretto dei suddetti
strumenti nonchè le modalità con le quali lo stesso esercita tale diritto di verifica.

Il Regolamento si applica a tutti gli utenti che a diverso titolo sono autorizzati ad accedere alla rete comunale. Per utenti si intendono gli amministratori, i responsabili di settore, i dipendenti a tempo indeterminato e determinato, ed i collaboratori impiegati a diverso titolo presso l’Ente, compreso il personale fornito da terze parti.

I principi applicati nella stesura del Regolamento sono tratti dal quadro normativo che segue:
- Art. 15 Costituzione;
- Norme del codice civile: artt. 2087, 2104, 2105 e 2106;
- L. 20 maggio 1970, n. 300 (Statuto dei lavoratori) - artt. 4 e 8;
- Allegato VII, par. 3, D. Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 e succ. mod. in materia di sicurezza sul lavoro;
- Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. n. 196/2003);
- Art. 49, D.Lgs. 7 marzo 2005 n. 82, Codice dell'amministrazione digitale, "Segretezza della
corrispondenza trasmessa per via telematica" e s.m.i.;
- "Linee guida del Garante per posta elettronica e Internet", emanate con deliberazione 1 marzo
2007 n. 13.

Pubblicata: 13/03/2016 - Governo

Data inizio: - Data scadenza: