STANZIATI 45 MILA EURO PER IL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE FAMIGLIE DISAGIATE

STANZIATI 45 MILA EURO PER IL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE FAMIGLIE DISAGIATE

Continua l’attenzione e l’impegno concreto dell’amministrazione comunale sul fronte dell’occupazione e del disagio economico e sociale.
Con 45 mila euro stanziati dal bilancio 2016, anche quest’anno sono stati raddoppiati i fondi per il sostegno finanziario delle famiglie in difficoltà con l’avvio del “Progetto Obiettivo”.
A partire da lunedì 16 maggio scorso e fino al mese di settembre prossimo, 24 nuclei familiari che hanno presentato istanza di assistenza all’ufficio comunale di segretariato sociale, saranno impiegati in attività di supporto per la custodia, la tutela, la pulizia e la manutenzione di strutture pubbliche e di servizio di salvaguardia e manutenzione del verde pubblico.
“Anche quest’anno – ha spiegato l’assessore alle politiche sociali Giuseppe Macrì – abbiamo stanziato dal bilancio appositi fondi a supporto dei nostri cittadini più disagiati, con l’obiettivo di sostenerli in un momento di forte crisi economica e occupazionale come quello attuale. Questa iniziativa si inserisce nell’ambito del piano contro il disagio sociale cui stiamo lavorando che, grazie anche all’assegno civico erogato tramite il Distretto D23 e al reddito di dignità per gli over 62 che più di tutti hanno difficoltà a trovare lavoro, contiamo possa dare nei prossimi mesi una boccata d’ossigeno a circa 70 famiglie troinesi che vivono in situazioni di disagio”.
Per la durata di quattro mesi dunque, in cambio di un’assistenza economica mensile che va da un minimo di 400 a un massimo di 800 euro, a seconda del reddito e del numero dei componenti del nucleo familiare, ogni unità lavorativa verrà impiegata settimanalmente per 4 ore lavorative giornaliere in cambio di piccoli servizi per l’intera comunità.

Pubblicata: 21/05/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: