ISTITUITO LO

ISTITUITO LO "SPORTELLO ROSA" PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA

Offrire una prima accoglienza alle donne vittime di violenza attraverso colloqui informativi di carattere legale e psicologico, fornire informazioni telefoniche, orientare e accompagnare ai servizi presenti sul territorio e, qualora se ne ravvisi la necessità, attuare piani di primo intervento in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e i consultori familiari.
Con questi obiettivi, l’amministrazione comunale ha istituito lo “Sportello Rosa” a supporto e a salvaguardia delle donne vittime di violenza sia psicologica che fisica, attraverso un impegno congiunto che veda il coinvolgimento attivo delle istituzioni operanti nella rete territoriale, con un’azione progettuale che miri a prevenire e contrastare insieme.
“Si tratta di un’opportunità di primo intervento e di ascolto che abbiamo voluto offrire alle nostre concittadine – ha spiegato l’assessore alle pari opportunità Carmela Impellizzeri - , che molto spesso si sentono sole e abbandonate nel dover fronteggiare simili problematiche. Anche se nel nostro territorio si sono fortunatamente verificati solo casi sporadici, il fenomeno della violenza di genere è purtroppo in costante ascesa e proprio per questo abbiamo deciso di intervenire per prevenirlo e fronteggiarlo”.
Nella riservatezza più assoluta e in forma del tutto gratuita, le donne vittime di qualsiasi tipo di violenza potranno rivolgersi dunque al Servizio Sociale Professionale comunale di via Graziano, dove troveranno un punto di riferimento pronto all’ascolto e una prima consulenza da parte delle due assistenti sociali, che poi le indirizzeranno sull’eventuale da farsi.
Lo sportello, che sarà attivo a partire da lunedì 18 luglio prossimo, sarà fruibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle 14.00.

Pubblicata: 12/07/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: