AL VIA IL PIANO DI MIGLIORAMENTO DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE

AL VIA IL PIANO DI MIGLIORAMENTO DEI SERVIZI DI POLIZIA MUNICIPALE

La Polizia Municipale, a partire dal biennio 2016/2018, migliorerà l’efficienza dei servizi espletati, attraverso interventi paralleli a quelli già svolti, che valorizzino l’attività operativa e il rapporto del cittadino con la società e l’istituzione.
È quanto prevede il nuovo piano di miglioramento - redatto dal comando di Polizia Municipale e approvato all’unanimità dal consesso civico - , in ottemperanza alla normativa della Regione Siciliana, che concede un contributo ai comuni che ne abbiano deliberato uno.
Nonostante infatti il Comune abbia già destinato un importo di 15 mila euro dal proprio bilancio 2016, le somme previste per l’espletamento delle nuove funzioni non andranno a gravare sulle casse dell’Ente, che riceverà il finanziamento dall’apposito fondo istituito dalla Regione.
Il piano, si articola in 5 fasce:
- Gestione degli impianti di videosorveglianza, per prevenire il danneggiamento dei beni pubblici, la tutela dell’integrità di persone e cose, la prevenzione di atti criminosi e quella ambientale, attraverso controlli mirati sui rifiuti e la raccolta;
- Servizio di presidio davanti i plessi scolastici, in collaborazione con gli organi didattici, per evitare devianze e tutelare i minori;
- Protezione Civile, con il controllo del territorio, fiumi, discariche abusive e attività didattico-informative nelle scuole per illustrare agli alunni le norme di comportamento da attuare in presenza di eventi calamitosi;
- Educazione stradale mediante la partecipazione a progetti e iniziative scolastiche, finalizzate alla conoscenza del codice stradale e alla sensibilizzazione del senso civico;
- Attività di vigilanza nei quartieri, per l’immediata segnalazione di esigenze e problematiche da parte dei cittadini e in collaborazione con l’autorità comunale e i suoi uffici;
- Controllo commerciale nelle aree pubbliche, rivolto alla verifica delle norme sanitarie per la tutela del consumatore.

Pubblicata: 07/09/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: