ISTITUITA A TROINA LA

ISTITUITA A TROINA LA "FONDAZIONE PINTAURA"

Sostenere economicamente negli studi i giovani universitari troinesi promettenti e disagiati e promuovere iniziative di ampio respiro culturale nel territorio.
Con questo obiettivo, per volere del compianto ingegnere Corrado Piantura, deceduto a Catania il 22 gennaio scorso all’età di 84 anni, il Comune ha istituito l’omonima “Fondazione Pintaura”, in memoria del suo fondatore.
Corrado Pintaura, ultimo esponente della notabile famiglia di avvocati e medici troinesi, ha infatti deciso di donare con proprio testamento, prima della sua morte, buona parte dei propri beni al Comune di Troina e alla neo Fondazione da lui voluta, tra cui il prestigioso appartamento sito al 3° piano di corso Vittorio Emanuele 201, che ne ospiterà la sede insieme a diversi beni immobili e risorse economiche.
Per volere del testatore, la Fondazione sarà presieduta in veste non istituzionale dal sindaco Fabio Venezia, cui il compianto Pintaura era legato da tempo da un profondo legame di stima e affetto, e da un consiglio di amministrazione composto da due esponenti della famiglia e cugini dell’ingegnere: la professoressa Maria Concetta Testuzza, docente ordinario alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Catania e il dottor Francesco Schillaci, ricercatore di Fisica Nucleare nell’ateneo etneo.
“E’ per me un grande onore – ha dichiarato il sindaco Fabio Venezia - , poter presiedere questa prestigiosa istituzione culturale. Fin dagli anni universitari, quando durante una mia ricerca su Troina ebbi il piacere di conoscerlo, instaurai con Corrado Pintaura un rapporto di profonda amicizia e stima che si rafforzò nel tempo. Ricordo le lunghe discussioni nel Palazzo durante i suoi sempre meno frequenti soggiorni a Troina e la sua volontà di conservare la memoria storica della sua famiglia. I Pintaura infatti erano molto stimati in paese non solo sotto il profilo professionale e politico, ma soprattutto per le tante opere meritorie che negli anni hanno realizzato in città. E su questo stesso solco si muoverà anche la nascente Fondazione, che l’ingegnere ha voluto che presiedessi”.
Nato a Troina il 19 luglio del 1932 e laureato in ingegneria al Politecnico di Torino, Corrado Pintaura è stato anche un fine poeta e un amante della musica e del teatro.
Era molto legato a Troina dove, nonostante la fiorente attività lavorativa a Catania in cui viveva, mantenne per molto tempo la residenza, nello storico palazzo di famiglia.



Pubblicata: 19/09/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: