A TROINA LE RIPRESE DEL FILM

A TROINA LE RIPRESE DEL FILM "SICILIAN GHOST STORY"

A partire dai prossimi giorni e fino alla fine del 2016, Troina e i suoi dintorni diventeranno location delle riprese di “Sicilian Ghost Story”, il nuovo film dei due registi Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, ambientato tra i boschi del Parco dei Nebrodi e le montagne dell’entroterra siciliano.
L’amministrazione comunale, che si è impegnata affinchè buona parte del lungometraggio fosse interamente girato a Troina, nell’ottica perseguita di rilancio culturale e turistico della città, nei giorni scorsi, insieme all’Azienda Speciale Silvo Pastorale, ha siglato fino al 31 dicembre prossimo un protocollo d’intesa con la casa di produzione cinematografica “Indigo Film” di Roma, per contribuire alla realizzazione del progetto.
A fronte del sostegno organizzativo e logistico che sarà messo a disposizione gratuitamente, la produzione del film si impegnerà a girare gran parte delle riprese nel territorio comunale, il cui patrimonio artistico - culturale e paesaggistico – ambientale verrà valorizzato nel rispetto delle esigenze artistiche e produttive, a dare riconoscibilità al centro urbano della città, inserire nei titoli di coda che le scene sono state realizzate a Troina, selezionare comparse e maestranze locali, usufruire delle strutture ricettive del territorio, organizzare una presentazione delle pellicola in presenza dei soggetti che la comunità ha coinvolto, concedere in esclusiva almeno cinque foto di scena.
"E' una grande opportunità per rilanciare l'immagine del nostro territorio – ha spiegato il sindaco Fabio Venezia - , con le sue bellezze naturali e la sua storia, senza contare le significative ricadute economiche che la produzione del film sta portando nella nostra comunità. Un'operazione culturale di rilievo che susciterà, come ci auguriamo, una grande attenzione da parte della critica e del pubblico".
L’accordo prevede inoltre che il Comune e l’Azienda, oltre a velocizzare eventuali procedimenti autorizzativi, esentino la “Indigo Film” dal pagamento della tassa sull’occupazione del suolo pubblico durante la durata delle riprese, assicurino sostegno organizzativo per la pulizia e il decoro delle location, predispongano modifiche e provvedimenti alla circolazione viaria e del traffico per agevolare le riprese negli spazi pubblici.


Pubblicata: 17/10/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: