LA REGIONE STANZIA 113.500 EURO PER LA SILVO PASTORALE

LA REGIONE STANZIA 113.500 EURO PER LA SILVO PASTORALE

Arriva da Palazzo dei Normanni di Palermo la notizia di un finanziamento di 113.500 per la Società Partecipata del Comune di Troina.
Votato in aula ieri, nell’ambito dell’assestamento di bilancio della Regione Siciliana, l’emendamento che prevede lo stanziamento complessivo di 150 mila euro per le due Aziende Speciali Silvo Pastorali di Troina e Nicosia.
A renderlo noto il sindaco Fabio Venezia, che si è fortemente interessato per ottenere lo stanziamento dei fondi, grazie anche al fattivo e prezioso supporto collaborativo degli onorevoli Mario Alloro e Luca Sammartino del gruppo parlamentare del Pd all’Assemblea Regionale Siciliana.
“Una buona notizia che permetterà all’Azienda di affrontare con più serenità finanziaria l’attività gestionale – ha commentato soddisfatto il primo cittadino – e che consentirà, dopo un complesso e impegnativo lavoro del Consiglio di Amministrazione, di avviare una nuova fase di rilancio”.
I fondi stanziati, che serviranno a coprire i costi di gestione e quelli del personale di vigilanza, giungono infatti in momento cruciale e particolarmente delicato per l’Azienda, che dal 1963 si occupa della conservazione, del miglioramento e della valorizzazione del patrimonio boschivo di 4.200 ettari, esteso tra i Nebrodi e la zona nord della Sicilia orientale, alle prese con i recessi dei contratti di affitto dei terreni boschivi, a seguito dell’emanazione delle interdittive antimafia delle Prefetture di Enna e Messina.


Pubblicata: 02/12/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: