BANDITO IL CONCORSO

BANDITO IL CONCORSO "PRESEPI NEL CENTRO STORICO"

Fino a venerdì 9 dicembre prossimo, tramite un apposito modulo scaricabile dal sito istituzionale (www.comune.troina.en.it), da consegnare all’Ufficio Protocollo dell’Ente, sarà possibile iscriversi gratuitamente per partecipare al concorso a premi “Presepi nel centro storico” bandito dal Comune, che mette in palio 800 euro per il vincitore, 600 per il secondo classificato e 400 per il terzo.
L’iniziativa, ideata in collaborazione con l’associazione Pro Loco di Troina, con l’obiettivo di rafforzare la creatività e le diverse forme di espressione di quanti vogliano realizzare presepi caratteristici e originali da esporre durante il periodo natalizio, quest’anno sarà ospitata dalla suggestiva location del quartiere arabo del centro storico.
Le realizzazioni ammesse a concorrere verranno infatti esposte all’interno di alcuni pianterreni messi a disposizione dai residenti del quartiere e saranno visitabili al pubblico, nel periodo compreso tra il 17 dicembre 2016 e l’8 gennaio 2017, lungo il percorso che si dipana tra le vie Ospedale, Pipi, Napoli Bracconeri , Campis, San Biagio e zone adiacenti.
“Quest’anno abbiamo voluto attenzionare un’altra zona del centro storico – ha spiegato l’assessore al turismo e allo spettacolo Giuseppe Macrì - , con l’intenzione di rivitalizzare e recuperare un quartiere ricco di storia e cultura come quello arabo, particolarmente incline alle suggestive atmosfere natalizie e purtroppo spesso sconosciuto e poco frequentato soprattutto dai giovani. Confidiamo, come negli anni precedenti, in una grande partecipazione e abbiamo organizzato, per il 26 dicembre e il 6 gennaio, due rappresentazioni serali con il presepe vivente”.
La partecipazione al concorso, la cui modalità è libera, è aperta a associazioni, scuole e privati cittadini di Troina, fino a un numero massimo di 15 opere, per ciascuno delle quali una giuria appositamente nominata, provvederà a redigere una scheda tecnica che terrà conto del tipo di materiali usati, della complessità della tecnica di realizzazione, dell’utilizzo di più tecniche, dell’accuratezza dei particolari, delle dimensioni dell’opera, del rispetto della tradizione, della fantasia e della creatività.
La classifica finale sarĂ  decretata dal voto di preferenza dei visitatori.
Ogni presepe sarĂ  infatti riconoscibile da un titolo, dal nome della persona o del gruppo che lo ha realizzato e corredato da un numero che ne faciliterĂ  il giudizio.
Nei giorni e negli orari prestabiliti dagli organizzatori, i visitatori che vorranno prendere parte alla votazione, dietro il corrispettivo di 50 centesimi di euro, riceveranno all’ingresso una scheda con l’elenco delle opere esposte, sulla quale potranno esprimerla un’unica preferenza, che poi verrà imbucata in un’apposita urna collocata alla fine del percorso.
La valutazione degli elaborati sarĂ  effettuata attraverso la modalitĂ  di votazione popolare: la somma dei voti ricevuti da ciascun presepe fornirĂ  quindi la graduatoria finale, che vedrĂ  premiate le tre opere che avranno ottenuto il maggior numero di voti.
Le opere ammesse, dovranno essere allestite nei locali assegnati dagli organizzatori entro e non oltre venerdì 16 dicembre 2016 prossimo, tramite un sorteggio che verrà effettuato in presenza dei partecipanti.
Prevista inoltre una sezione dedicata ai presepi realizzati dagli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Troina, per i quali verrà predisposta una votazione a parte e verranno assegnati relativi premi di partecipazione.

Pubblicata: 03/12/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: