AL SINDACO FABIO VENEZIA IL PREMIO NAZIONALE

AL SINDACO FABIO VENEZIA IL PREMIO NAZIONALE "ANGELO VASSALLO 2016"

Sarà conferito al sindaco Fabio Venezia martedì 13 dicembre prossimo, alla cerimonia che si svolgerà alle ore 13.00 alla Camera dei Deputati di Palazzo Montecitorio, il premio nazionale “Angelo Vassallo 2016”, riservato agli amministratori italiani che, attraverso la loro attività, hanno saputo raccogliere e incarnare l’eredità politica e morale del primo cittadino di Pollica, ucciso barbaramente nel settembre del 2010.
L’evento - promosso da ANCI e Legambiente in collaborazione con Libera, Slowfood, FederParchi, ANCI Campania, Comune di Pollica e Enel - , ideato con l’obiettivo di valorizzare le buone pratiche e le esperienze amministrative migliori concretizzate dai Comuni con popolazione inferiore ai 15 mila abitanti che favoriscano altresì il rispetto dell’ambiente e della trasparenza e la legalità, quest’anno sarà consegnato al primo cittadino troinese per l’impegno dimostrato sul fronte della legalità, per le originali e innovative iniziative messe in campo contro la cementificazione del territorio, per la valorizzazione del centro storico e per l’attività di rilancio culturale e turistico della città.
“È per me un grande onore ricevere questo prestigiosissimo premio dedicato al collega sindaco Angelo Vassallo – dichiara soddisfatto il primo cittadino Venezia. La sua onestà e l’amore per la sua terra costituiscono un valido esempio per tutti gli amministratori che hanno a cuore il bene comune e che si impegnano quotidianamente, esponendosi spesso anche a notevoli rischi, per il suo perseguimento”.
La consegna della targa in memoria del sindaco pescatore della “Bella Politica”, giunge per il primo cittadino troinese, che vive sotto scorta dal dicembre 2014, a poco più di un mese di distanza dal conferimento del prestigioso “Riconoscimento Italia” da parte della Fondazione Foedus di Roma e dei due premi “Rosario Livatino – Antonino Saetta – Gaetano Costa” e “Rocco Chinnici”, ricevuti rispettivamente nel maggio 2016 e nel maggio 2014, sempre per l’impegno e l’attività politico – amministrativa svolta sul fronte della legalità.

Pubblicata: 07/12/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: