CONSEGNATO AL SINDACO FABIO VENEZIA L'XI PREMIO

CONSEGNATO AL SINDACO FABIO VENEZIA L'XI PREMIO "OBIETTIVO LEGALITA' 2016"

Ennesimo attestato di merito per il sindaco Fabio Venezia, per la sua attività politico-istituzionale svolta a supporto e in difesa della legalità.
Ieri pomeriggio a Monreale, al Complesso Monumentale Guglielmo II, nell’ambito della premiazione indetta in memoria dell’avvocato Giuseppe La Franca, il funzionario del Banco di Sicilia ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1997, il primo cittadino troinese ha ricevuto l’XI° Premio “Obiettivo Legalità 2016”.
Il riconoscimento, indetto dall’Osservatorio per lo sviluppo e la legalità “Giuseppe La Porta”, con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana, dell’Università degli studi di Palermo e dei comuni di Monreale e Partinico, è stato conferito al sindaco Venezia e al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, perché entrambi “nello svolgimento del loro mandato istituzionale non hanno esitato, al fine di ripristinare la legale fruibilità del territorio dei Nebrodi, a contrastare apertamente e con coraggio le mafie dedite al pascolo abusivo, agli incendi dolosi, all’abigeato, alla macellazione clandestina e alle frodi CEE”.
Il prestigioso premio, che l’Osservatorio conferisce a coloro che il loro comportamento svolgono un ruolo prezioso e concreto nella costruzione di un legame civile, fondato sulla cultura civica e morale e sul rispetto delle regole, per l'affermazione della cultura della legalità, con partecipazione attiva e responsabile, nelle precedenti edizioni è stato assegnato a importanti personalità che si sono distinte nella lotta alla mafia come Pietro Grasso, don Luigi Ciotti, Lirio Abbate e Tano Grasso.

Pubblicata: 21/12/2016 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: