IL COMUNE ADERISCE A “I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA”

IL COMUNE ADERISCE A “I BORGHI PIU’ BELLI D’ITALIA”

Partecipare al progetto di promozione e valorizzazione dei borghi storici italiani promosso dall’Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia (ANCI) e puntare sul turismo culturale dei piccoli centri.
Con questo obiettivo - su proposta del sindaco Fabio Venezia - il consiglio comunale ieri sera ha approvato all’unanimità la richiesta del primo cittadino di ammissione del Comune all’omonimo Club e la conseguente autorizzazione a sottoscrivere la carta qualità per potervi aderire.
“Anche questo progetto – ha spiegato il sindaco Venezia – si inserisce a pieno titolo nell’ambito delle iniziative messe in campo dall’amministrazione, volte allo sviluppo e al rilancio del nostro territorio. Siamo consapevoli dell’importanza dello straordinario patrimonio artistico, storico e ambientale che possediamo ed e’ nostra intenzione perseguire e intraprendere tutte le azioni possibili che possano promuovere e valorizzare anche le nostre tradizioni locali”.
Per essere ammessi al Club e’ infatti necessario rispettare i criteri di ammissione della Carta, che prevedono il possesso degli standard di qualità urbanistica e architettonica, l’integrità del tessuto urbano, i servizi al cittadino e la qualità storica e artistica del patrimonio edilizio pubblico e privato.
“L’adesione al Club – ha proseguito il primo cittadino – ci offrirà dei vantaggi non indifferenti sia in termini di promozione del territorio, che per le opportunità di offerta turistica che ne deriverebbero con il conseguente coinvolgimento della cittadinanza e dell’intero indotto economico della città. C’è un grande lavoro da fare, ma con l’impegno e la determinazione che ci contraddistinguono siamo certi di essere sulla strada giusta”.

Pubblicata: 07/08/2015 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: