AVVIATI I LAVORI PER L'AMPLIAMENTO DELL'ACQUEDOTTO RURALE

AVVIATI I LAVORI PER L'AMPLIAMENTO DELL'ACQUEDOTTO RURALE "CARDONE-CASTAGNA"

Avviati nei giorni scorsi, lungo la Strada Provinciale 56, i lavori di ampliamento dell’acquedotto rurale “Cardone–Castagna”, che si dipartiranno dalla contrada Carchiola fino a giungere alla contrada San Francesco. I lavori, che consisteranno nel prolungamento di 6,5 km della condotta già esistente, realizzata per collegare le Cardone e Carchiola, nasce dall’intenzione del Comune di poter consentire l’approvvigionamento idrico delle diverse aziende agricole presenti nella zona, grazie alla stipula, nel 2015, di un’apposita convenzione con il Consorzio di Bonifica 6 di Enna e la società Agrima srl del gruppo Oasi. L’accordo tra la parti, prevede infatti che l’azienda agricola-zooetcnica troinese, che si allaccerà al nuovo acquedotto, comparteciperà al 30% alle spese per la fornitura dei materiali necessari per l’esecuzione dei lavori, mentre il restante 70%, pari a 30 mila euro dell’importo complessivo, sarà a carico del Comune di Troina. Il Consorzio di Bonifica invece, dal canto proprio, metterà a disposizione la manodopera specializzata, i mezzi meccanici e le attrezzature occorrenti. "Siamo molto soddisfatti per la realizzazione di questi lavori - spiegano il sindaco Fabio Venezia e il vice sindaco Alfio Giachino - , che consentiranno di approvvigionare diverse aziende agricole ricadenti in quelle contrade. Abbiamo fortemente creduto nell'ampliamento di questo acquedotto, perché siamo convinti che è anche attraverso questi interventi che si contribuisce a sostenere le nostre aziende ed è attraverso una proficua interazione con i vari enti preposti che si possono ottenere reali risultati”.


Pubblicata: 02/07/2018 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: