CONSIGLIO COMUNALE:IL CONSIGLIERE E CAPOGRUPPO DEL PD SEBASTIANO MUSUMECI SI AUTOSOSPENDE DAL PARTITO

CONSIGLIO COMUNALE:IL CONSIGLIERE E CAPOGRUPPO DEL PD SEBASTIANO MUSUMECI SI AUTOSOSPENDE DAL PARTITO

“Desidero stare in un partito dove esistano delle regole che vengano rispettate e non dove ogni giorno si possono fare cose diverse. Ho deciso di autosospendermi dal Pd perché gli ultimi eventi accaduti mi hanno particolarmente infastidito e perché i proclami e le iniziative fatti sono completamente al di fuori da ogni regola democratica e meritano la debita chiarezza”.
Con queste parole, a conclusione del consesso civico, il consigliere di maggioranza della coalizione “Troina Bene Comune” e capogruppo del Pd Sebastiano Musumeci, ha annunciato la propria decisione di autosospendersi dal Partito.
“Nella competizione per la corsa a segretario provinciale del Pd – ha spiegato il consigliere Musumeci – c’erano due candidati validi, che si davano battaglia alla pari e il cui vincitore sarebbe stato legittimo, ma persone esterne hanno deciso che non doveva accadere. Così non va e esprimo pertanto la mia voce dissonante”.
L’autosospensione di Sebastiano Musumeci è interna solo e esclusivamente al Pd.
Continuerà pertanto a svolgere regolarmente il proprio mandato di consigliere e capogruppo del Partito in seno al consesso civico.

Pubblicata: 17/11/2015 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: