DEMOCRAZIA PARTECIPATA: L'AMMINISTRAZIONE CHIAMA LA CITTADINANZA ALLA SCELTA DI AZIONI DI INTERESSE COMUNE

DEMOCRAZIA PARTECIPATA: L'AMMINISTRAZIONE CHIAMA LA CITTADINANZA ALLA SCELTA DI AZIONI DI INTERESSE COMUNE

L’amministrazione comunale rende noto alla cittadinanza che, in ottemperanza della legge regionale n° 9 del 2015, che prevede che il 2% del trasferimento dei fondi regionali, pari a 12 mila euro, siano spesi con forme di democrazia partecipata, attraverso il coinvolgimento della comunità, è possibile esprimere la propria preferenza nella scelta di azioni di interesse comune con cui utilizzarli. Sono 7 gli ambiti di intervento individuati, tra i quali i cittadini potranno scegliere: - attività culturali e ricreative; - miglioramento del traffico urbano; - attrezzature ludiche per bambini, - verde pubblico e arredo urbano; - restauro dei beni storico – artistici; - iniziative per il contrasto del disagio sociale; - iniziative didattiche e miglioramento dell’edilizia scolastica. La preferenza potrà essere espressa attraverso un apposito modulo, da ritirare all’Ufficio Staff del Comune, sito al palazzo municipale di via Conte Ruggero, o scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.troina.en.it, da consegnare all’Ufficio Protocollo di via Graziano, entro giovedì 22 novembre prossimo.

Pubblicata: 16/11/2018 - Ufficio Stampa

Data inizio: - Data scadenza: